Occhiali 3D per la TV: dove trovare i modelli migliori

Gli spettatori televisivi che utilizzano occhiali 3D sono ormai una forza con cui fare i conti. La ricerca di mercato rivela i diversi segmenti di preferenze del pubblico nei vari segmenti e gruppi target per la visione televisiva. La ricerca di mercato copre lo scenario attuale e le prospettive di crescita previste per l’industria globale degli occhiali 3D per il periodo 2021-2021 incluso. La ricerca di mercato copre anche i diversi segmenti di consumatori, il loro profilo, il potere d’acquisto, la fascia d’età e le preferenze. La ricerca di mercato fornisce un quadro chiaro dei diversi segmenti di consumatori, il loro profilo, il potere d’acquisto e la fascia d’età per la visione televisiva.

La ricerca di mercato ha rilevato che la percentuale più alta del pubblico è in realtà più giovane, con la proporzione di pubblico femminile e di gruppo di guadagno più elevato che comprende la maggior parte del pubblico. Tuttavia, il modello di utilizzo differisce a seconda della fascia d’età, con la generazione più giovane che preferisce gli occhiali polarizzati circolari, gli occhiali a otturatore attivo con modello di immagine attivo e stabilizzazione dell’immagine, mentre la generazione più anziana preferisce gli occhiali a dente blu (trasparenti). La quantità di utilizzo per gli occhiali 3D varia anche con il genere per gli uomini che preferiscono uno schermo TV 3D più oneroso, mentre le donne sono più soddisfatte con una semplice visualizzazione dell’immagine, come gli occhiali a schermo curvo. Il tipo di occhiali da TV più preferito per categoria di telespettatore saggio è polarizzato circolare, seguito dal modello di immagine attivo, poi l’immagine attiva e infine gli occhiali a schermo verde. Ci sono ora un certo numero di siti web su Internet che forniscono negozi online di occhiali, dove è possibile ordinare comodamente da casa vostra.

Ciò implica che esiste un segmento ampio e in rapida crescita per la visione della TV 3D con segmenti più ampi di pubblico più giovane, femminile e maschile con un maggiore potere d’acquisto. Mentre i produttori cinesi dominano l’intero mercato, le aziende con sede negli Stati Uniti come Ray ban e DKNY stanno aumentando la loro presenza anche nel mercato globale degli occhiali 3D. Questi due giganti insieme rappresentano quasi 50% del totale del mercato globale della TV 3D e la loro convergenza di prodotti e servizi ha aumentato ulteriormente la loro base di clienti. Quindi il futuro si prospetta luminoso per questo vivace segmento di mercato.

Altro lo trovi qui su https://miglioriocchiali3d.it/.