Macchina del pane super tecnologica

Avete intenzione di acquistare sì una macchina del pane, ma che deve essere super tecnologica? In commercio esistono  innumerevoli prodotti realizzati con innovative tecnologie. Si tratta di apparecchi davvero formidabili che non solo sono in grado di dimezzare i  tempi di lavorazione del vostro alimento preferito, ma che riescono anche a ottenere un valido risparmio energetico.

La macchina intelligente firmata dalla Sana

Il brand Sana ha dato vita recentemente ad una MdP davvero valida.  Si tratta di uno strumento definito intelligente, capace di funzionare come un vero e proprio robottino con caratteristiche uniche e inconfondibili. Tale macchina del pane è stata progettata a lungo e in modo accurato. Si distingue sul mercato per essere un elettrodomestico dotato di una tecnologia avanzata. Il suo sistema Sana Smart Bread Maker dà la possibilità di realizzare il pane ad una cottura a bassa temperatura. E’ ideata in solido e resistente acciaio inox noto per essere atossico, resistente e facile per la pulizia. Sempre in acciaio inox è pure il cestello di cottura: una caratteristica da non sottovalutare dato che il pane non si attacca. Il modello in esame è dotato di numerosi programmi che facilitano, tra le altre cose, la rapidità dell’impasto e il tempo di lavorazione. Con la Sana ci si può divertire a personalizzare il procedimento così da sfornare il pane che più si desidera. Tra le curiosità: una volta collegati al sito ufficiale dell’azienda si potrà aggiornare il software del prodotto grazie alla continua ricerca tecnologica che viene effettuata. 

 

Vantaggi della macchina del pane Sana

La Sana dà la possibilità di scegliere la MdP in tre 3 versioni diverse, partendo da quella Basic. Tra i vantaggi figurano: la preparazione non solo di pane, la lievitazione a più fasi, il risparmio energetico e di tempo, la semplicità nell’uso, nella manutenzione e nella pulizia, la pastorizzazione e ancora l’illimitata variabilità d’impostazione dei programmi. Grazie alla lievitazione a più fasi non serve assolutamente preriscaldare l’apparecchio. La chiamano anche la macchina del pane che non invecchia: questo perché l’apparecchio presenta due chip di memoria e un software che possono essere aggiornati. Tutti i programmi che utilizzerete nel corso del tempo possono essere salvati e  dunque non andranno mai persi. Ma potrete anche in semplici mosse riprogrammare l’intera macchina.  Un’altra chicca da tenere presente è la modalità d’impastatura veloce: la Sana è in grado di  impastare il pane in soli due massimo tre minuti.