La pentola a pressione Lagostina

L’uso della pentola a pressione presenta dei vantaggi grazie alla resistenza del materiale, acciaio inox con il quale viene prodotta, uno dei materiali più resistenti che ci siano e più usati in cucina, rispetto magari alla vaporiera che in genere viene prodotta in plastica, fabbricata con una tecnologia maggiormente complessa e dunque più facile da rovinarsi. Una pentola a pressione di qualità durerà decenni, rispetto un’altro tipo di pentola che certamente non avrà una durata così lunga.

Lagostina: caratteristiche e modelli

Tra i vari modelli e i diversi tipi di pentola a pressione presenti sul mercato, molto nota è la pentola Lagostina: un nome, che rappresenta un mito delle cucine italiane, fin da decenni. Lagostina é diventato con il passar del tempo sinonimo di affidabilità ed anche di qualità. Sul sito www.pentola-pressione. it ci sono tante informazioni su tutte le pentole a pressione, tra cui anche la Lagostina recensite da un accurato team. La pentola Lagostina offre una gamma di modelli davvero adatta a tutti,  per ciascuno c’è una pentola a pressione fatta su misura. L’altro motivo, invece è quello di  poter avere difronte un marchio capace di offrire una totale garanzia e cura di coloro che lo hanno preferito

Certamente di modelli e marchi ce ne sono tanti sul mercato, ma la pentola Lagostina rappresenta per questa categoria di pentole in particolare, l’orgoglio nazionale.

Quando si utilizza in cucina una pentola a pressione, è rilevante ricordare di non aggiungere troppa acqua, perchè i cibi prendono calore in particolare dal vapore. La bollitura dell’acqua difatti, potrebbe toccare solo i 100 °C invece quella del vapore supera i 120 °C. Per un buon risultato, la pentola a pressione dovrà assolutamente essere ben chiusa mediante l’uso di un apposito coperchio avvitabile dotato di una specifica guarnizione.

Di particolare importanza è certamente la specifica valvola di sicurezza, capace di poter mantenere la temperatura non troppo alta, perchè quando i gradi iniziano a diventare eccessivi per la cottura la valvola si alza in modo da far evaporare il calore eccessivo. In genere per la cottura occorre tenere la fiamma alta fino a quando non sarà raggiunta la  giusta pressione e successivamente procedere a bassa fiamma bassa.

Usare la pentola a pressione scegliendo il tipo maggiormente adatto alle proprie esigenze, consentirà di ridurre i tempi di cottura e di cucinare pietanze maggiormente saporite, evitando un dispendioso spreco di tempo e di risorse, quindi si avrà anche un relativo risparmio economico.