Gli spazzolini elettrici rotanti

Da alcuni anni, in commercio è possibile trovare lo spazzolino elettrico rotante, che ha riscosso molto successo, per la sua capacità di rimuovere placca e tartaro a differenza dei modelli di generazione precedente. Sul sito www.guidaspazzolinoelettrico.it tante utili informazioni.

Come funziona lo spazzolino rotante.

Lo spazzolino rotante, usa una tecnologia a rotazione-oscillazione, e ciò indica movimenti che vanno a caratterizzare la testina e le sue setole montate sopra.

In pratica si tratta di una testina rotonda la quale gira in una direzione e poi in un’altra oscillando, andando a pulire ciascun dente con grande efficacia,  rappresentando un’evoluzione della precedente testina circolare che andava a ruotare in un’unica direzione.

In base alle ricerche cliniche che sono da supporto all’introduzione di tale tecnologia innovativa, c’è una maggiorazione dell’11% della rimozione della placca dentaria, così da preservare la salute e l’igiene orale nel breve e nel lungo periodo.

In questo modo si andrà ad allontanare il rischio di gengiviti ed ulteriori gravi patologie, come elemento basilare della progettazione c’è l’idea che la pulizia di un dente alla volta per qualche secondo con tali movimenti oscillanti e rotatori incrementi l’efficienza della pulizia, andando a procedere per quadrante partendo dai denti posteriori fino ad arrivare agli incisivi.

Tale tecnologia  permette la pulizia accurata non soltanto della superficie, ma pure fra gli spazi interdentali, andando a restituire al proprio sorriso il suo originario smalto evitando che i residui di cibo lo possano intaccare.

Scegliere uno spazzolino elettrico per bambini è bene farlo solo dai 5 anni in su, perchè tale apparecchio elettrico non risulta essere adatto ai denti da latte dei primi anni e potrebbe rischiare di creare danni al posto di aiutare a far sì che sia pulito il cavo orale.

Raggiunta questa soglia di età è consigliabile partire con dei prodotti realizzati in modo specifico per loro. In commercio ci sono diversi prodotti che oltre a cercare di offrire vari optional da rendere accattivante l’attività di lavarsi i denti, insegnando ai piccoli la rilevanza dell’igiene orale in modo divertente,  presentano tratti ergonomici e tecnici specificatamente ideati per quel target di utenti, per cui ci sono manici più piccoli e adatti alle loro capacità.

Dunque, tali spazzolini saranno più maneggevoli, le testine con setole ultra morbide in modo da non irritare le delicate gengive nel corso dello spazzolamento.

E’ bene tenere presente che lo spazzolino rotante non è adatto fino al raggiungimento dell’adolescenza, quando i denti assumono tratti definitivi: da tale età in avanti scegliere uno spazzolino elettrico di tale tipologia non potrà che risultare una buona soluzione per il mantenimento di una corretta igiene orale e la rimozione di placca e tartaro più radicale.