Premesso che il mangiapannolini ideale è quello con le ricariche, perché permette un perfetto smaltimento dei pannolini sigillandoli uno per uno, ci possono essere dei buoni motivi anche per acquistare un ‘maialino’ senza ricariche. Uno di questi è il prezzo, decisamente più conveniente, ma anche la comodità di buttare nel bidoncino i pannolini come si fa con la spazzatura, con un gesto rapido e senza dover provvedere all’insacchettamento singolo del rifiuto da smaltire. Per quanto il mangiapannolino con le ricariche è lo strumento più idoneo a un’operazione di smaltimento completa e igienizzante, esistono in commercio anche diverse soluzioni senza ricariche, a partire dai mangiapannolini ‘Poo-pp Off” della Chicco con pratico sistema ‘blocca-odori’ brevettato, in vendita online a 46,90 euro. La convenienza del prodotto consiste nel garantire una capienza fino a 25 pannolini, in base alla taglia, senza sprechi e senza… Leggi Tutto